Home

EDV Italy è un progetto dell'Università di Milano-Bicocca che ha l'obiettivo di produrre e diffondere conoscenze sulla violenza domestica e su tutte le forme di violenza contro le donne; offrire formazione sul tema a studenti/esse, operatori/trici e professionistI/e che operano nel campo della prevenzione e del contrasto della violenza contro le donne; scambiare informazioni e buone prassi fra Italia e altri paesi, in particolare il Regno Unito.

Perché iscriversi al Corso di perfezionamento "La violenza contro le donne e i minori"

pubblicato 12 set 2018, 03:44 da giorgia serughetti   [ aggiornato in data 12 set 2018, 03:45 ]

Le parole delle corsiste dell'edizione 2017/2018

“Il corso è stato una palestra nella quale il processo di acquisizione delle conoscenze è avvenuto non solo in linea verticale (dalle/dai docenti), ma anche orizzontale, tra le/i partecipanti, ciascuna/o delle/i quali ha trasmesso alle/gli altre/i saperi ed esperienze di vita” (D.B.)

“Ho scoperto che stavo facendo un percorso umano e personale di riflessione, rimessa in gioco e decostruzione di quelli che non sapevo essere stereotipi culturali, sociali, educativi in cui cresciamo e che spesso si traducono, quasi come fosse una conseguenza scontata, in discriminazioni difficili da scardinare” (I.B.)

“Sono molto felice di aver partecipato, ha arricchito la mia visione sul fenomeno della violenza sulle donne” (F.F.)

“Devo dire che ‘nulla è più come prima, dopo questo corso’, grazie ad una lettura più ricca e sfaccettata del fenomeno” (L.M.)

“Ho organizzato dei microincontri con i colleghi per attivare le cellule etiche … e ho raccontato in tre ore - in spiccioli e pillole di cultura - quanto ho appreso su stereotipi, discriminazione, storia dell'emancipazione della donna e difficoltà dell'uomo a trovare una ricollocazione ‘apoterica’, senza potere e sfruttamento della remissività della donna, e concludo raccontando il protocollo di violenza di genere che ho fatto per l'azienda, che è l'insieme dei vostri semi che avete piantato nella mia zucca” (L.G.)

Iscrizioni aperte per il corso di perfezionamento "La violenza contro le donne e i minori"

pubblicato 19 ago 2018, 09:16 da giorgia serughetti   [ aggiornato in data 22 ago 2018, 03:54 ]

La violenza contro donne e minori: conoscere e contrastare il fenomeno

Il Corso ha l’obiettivo di formare con un approccio multidisciplinare le diverse figure professionali che a vario titolo si occupano di prevenire e contrastare la violenza contro le donne.
In particolare intende: formare figure professionali che possano trovare opportunità lavorative presso strutture – pubbliche e private – che a vario titolo gestiscono le politiche di prevenzione e contrasto contro la violenza o entrano in contatto con donne vittime di violenza (strutture ospedaliere, strutture del sistema socio-sanitario, servizi sociali, centri antiviolenza, case rifugio, centri donna); rafforzare le competenze di chi già svolge attività lavorative in tema di prevenzione e contrasto alla violenza.

Il corso è rivolto a laureati/e e diplomati/e universitari/e di qualsiasi disciplina.

Il bando, il regolamento e le informazioni per l'iscrizione sono disponibili all'indirizzo https://www.unimib.it/didattica/corsi-perfezionamento/corsi-perfezionamento-aa-201819/violenza-contro-donne-e-minori-conoscere-e-contrastare-fenomeno 

Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro il 21 settembre 2018.

Di seguito è disponibile il programma del corso con indicazione dei temi delle lezioni e dei/lle docenti.

Le foto dell'evento conclusivo del corso di perfezionamento "La violenza contro le donne e i minori"

pubblicato 4 giu 2018, 02:55 da giorgia serughetti   [ aggiornato in data 4 giu 2018, 07:46 ]




"Credevo che" - Lectio Magistralis di Simonetta Agnello Hornby

pubblicato 10 mag 2018, 23:40 da giorgia serughetti


Piano strategico contro la violenza: cosa prevede

pubblicato 6 apr 2018, 06:33 da giorgia serughetti

Il Piano strategico sulla violenza maschile contro le donne ha avuto il via libera dalla Conferenza unificata delle Regioni il 23 novembre 2017. 
In questa scheda una presentazione dei contenuti principali.

Donne indigene: lotte per il riconoscimento locale e per i diritti globali

pubblicato 16 mar 2018, 03:56 da giorgia serughetti

VENERDÌ 23 MARZO 2018 
ORE 11.30 - 13.30 
UNIVERSITÀ DI MILANO-BICOCCA AULA PAGANI - EDIFICIO U7, 3° PIANO 
Via Bicocca degli Arcimboldi, 8 - 20126 Milano


Linee guida per il riconoscimento precoce delle vittime di Mutilazioni Genitali Femminili

pubblicato 4 mar 2018, 05:56 da giorgia serughetti

Patrizia Farina e Giorgia Serughetti, componenti del gruppo EDV Italy, hanno collaborato alla redazione delle “Linee guida per il riconoscimento precoce delle vittime di Mutilazioni Genitali Femminili o altre pratiche dannose per operatori dei Cpsa (Centri di primo soccorso e accoglienza) Cda (Centri di accoglienza) e dei Cara (Centri di accoglienza per richiedenti asilo)”, a cura di Parsec; Università di Milano-Bicocca; A.O. San Camillo Forlanini; Nosotras Onlus e Associazione Trama di Terre. Lavoro svolto su incarico del Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunità.

Web: http://www.pariopportunita.gov.it/notizie/22122017-linee-guida-per-il-riconoscimento-precoce-delle-vittime-di-mutilazioni-genitali-femminili-o-altre-pratiche-dannose/

Rapporto della Commissione parlamentare d'inchiesta sul femminicidio

pubblicato 4 mar 2018, 05:52 da giorgia serughetti   [ aggiornato in data 4 mar 2018, 05:54 ]

Nell’aprile 2017 è stata istituita la “Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere", con il compito di svolgere audizioni e di redigere un report sulla questione della violenza di genere in Italia, grazie alla collaborazione di esperti, associazioni, ricercatori, personalità istituzionali. La Prof. Marina Calloni è stata invitata a svolgere e a relazionare una ricerca su “Un'ipotesi di lavoro mutuata dall'Inghilterra. La Domestic Homicide Review”, che sarà presto pubblicata nella “Relazione finale” della Commissione presso il Senato della Repubblica.

Web: https://www.senato.it/4731

Come riconoscono gli uomini la violenza contro le donne?

pubblicato 28 feb 2018, 08:56 da giorgia serughetti   [ aggiornato in data 1 mar 2018, 00:36 ]

di Anna Gadda, Sabrina Ortelli, Marta Pietrobelli

È un dato di fatto che la violenza contro le donne cominci ad essere riconosciuta non solo come una questione femminile. Gli uomini iniziano a sentirsi parte del problema e molti sono in prima linea per contrastarla. Come accettare la libertà delle donne in una relazione di coppia, rispettando tempi e desideri di entrambi? Quando una relazione di coppia può considerarsi paritaria, frutto di condivisione e responsabilità reciproche?

Con un’indagine condotta nel corso del 2017 da EDV Italy Project – Università di Milano-Bicocca (Marina Calloni, Anna Gadda, Sabrina Ortelli, Marta Pietrobelli, Giorgia Serughetti), in collaborazione con la 27 Ora - Corriere della Sera, avevamo cercato di dare risposta a queste domande, analizzando se lettori e lettrici di Corriere.it percepissero alcuni comportamenti, che all’interno delle coppie possono essere ancora ritenuti accettabili e normali, come indicatori di violenza maschile contro le donne 

Oggi, a partire da quei dati, abbiamo deciso di approfondire il punto di vista maschile sulla percezione della violenza contro le donne. Leggendo le risposte alle domande date dagli uomini, abbiamo cercato di comprendere se e quali fattori socio-culturali e valoriali discriminatori persistono a sostegno di comportamenti e atteggiamenti violenti dell’uomo nei confronti della partner. 

Continua a leggere

Corso di perfezionamento

pubblicato 28 feb 2018, 07:24 da giorgia serughetti

Corso di perfezionamento 2017/2018 
La violenza contro donne e minori: conoscere e contrastare il fenomeno
Organizzato da EDV Italy presso l'Università di Milano-Bicocca

Scadenza iscrizioni: 19 settembre 2017


1-10 of 10